Montello - il bosco dei dogi

Prodotti del sottobosco

La Castagna

Castagne Montello

Il castagno è un albero longevo che raggiunge una altezza tra i 15 e 20 metri. E' presente a macchia di leopardo in alcune zone del Montello. Il periodo di raccolta delle castagne va da fine settembre fino agli inizi inizi di Novembre.

La castagna è un alimento sano e molto nutriente. Ha un contenuto d'acqua del 50% circa (secca del 10%), un contenuto calorico di 200 kcal ogni 100 g (secca 350Kcal/100 g), un buon contenuto di fibra (7-8%), un eccellente apporto di glucidi zuccherini e amidacei (35% circa), un discreto contenuto di proteine di qualità, una bassa percentuale di grassi (3 g/1 hg), un'alta percentuale di potassio, altri sali minerali come magnesio, calcio, zolfo e fosforo; infine, possiede vitamine idrosolubili (B1, B2, PP, C).

Il metodo di cottura varia a seconda delle dimenzioni del frutto: se piccolo va bollito se grande va arrostito. In quest'ultimo caso è necessario incidere la castagna asportando parte della buccia affinchè durante la cottura non scoppi, inoltre la cottura va seguita molto attentamente per evitare che si bruci.

Funghi Chiodini

I chiodini del Montello

I chiodini (in veneto ciodét) crescono in gruppi, a volte numerosi,  sui ceppi e i tronchi d'albero, durante la stagione autunnale. Il loro nome deriva dal fatto che il cappello, durante la prima fase dello sviluppo, sembra quasi la testa di un chiodo. Il colore e soprattutto il sapore del fungo cambia a seconda dell'albero su cui si sviluppa. La particolarità e prelibatezza del ciodét del Montello, sta nel fatto che crescendo sulla robinia acquista un sapore più dolce e un profumo intenso. Il suo cappello è di colore giallo fino al bruno-ocraceo, punteggiato di piccole scaglie più scure; il gambo è lungo, ingrossato alla base e munito di anello persistente.

Funghi Ovuli Buoni

Gli ovoli buoni (in veneto cochi) sono tra i funghi commestibili più ricercati e apprezzati in cucina. E' un fungo molto raro che cresce soprattutto nei boschi di castagni e querce. Il cappello, che può raggiungere anche i 20cm di diametro, è di colore arancione; le lamelle sotto al cappello sono di color giallo tenue, come il gambo (che può essere lungo 9-15cm) e l'anello membranaceo che troviamo appena sotto il cappello. L'odore è molto tenue e il sapore dolce.

Le descrizioni qui fornite hanno semplice scopo informativo. Si raccomanda di non consumare prodotti del sottobosco se non si è assolutamente sicuri della loro commestibilità. Consigliamo di affidarVi a persone esperte. Atteggiamenti superficiali potrebbero arrecare gravi danni alla salute e rischi di avvelenamento.

FacebookYoutube

I sapori del Montello

Newsletter

Resta sempre aggiornato sui nostri eventi e sulle ultime novità del sito
Privacy e Termini di Utilizzo

Prodotti locali